"L'Azienda Sanitaria RM A si impegna a rispondere alla domanda di salute dei cittadini residenti e dei gruppi di popolazione, che insistono sul territorio di competenza, soprattutto delle fasce più fragili della popolazione. Programma le attività sanitarie e le attività socio-sanitarie finalizzate ad assicurare condizioni essenziali di vita ed a tutelare l'integrità psico-fisica dell'individuo " (Atto aziendale DGR6/3/2007 n.139)

L’Azienda Sanitaria RM A nel 2008, con l'approvazione dell' Atto Aziendale,  ha disposto l’ istituzione dell' Unità Operativa Semplice Autonoma (U.O.S.A.) di Servizio Sociale Professionale che pianifica e coordina  l’attività  di integrazione tra le prestazioni sanitarie e socio-sanitarie erogate dai presidi dell’Azienda.

 Il Servizio Sociale  assicura anche l’integrazione fra i servizi socio-sanitari della Asl e i servizi socio-assistenziale-educative degli Enti Locali, nonché le funzioni di co-progettazione con il Terzo settore. Il Servizio sociale è composto da tutti gli assistenti sociali (n.43) in servizio presso  le strutture a carattere socio-sanitario dell’Azienda che  garantiscono l’erogazione delle  prestazioni sociali.

L’assistente sociale si pone nel punto d’incontro tra l’istituzione e il cittadino portatore di un bisogno, nel suo ruolo professionale attiva le risorse istituzionali  e/o comunitarie laddove quelle personali siano carenti al fine di garantire i diritti di cittadinanza.
L’assistente sociale pone la persona al centro di ogni intervento, il suo mandato professionale è costruire la relazione di aiuto con la persona  e sostenerla  nello sviluppo delle proprie capacità.
L’attività professionale è focalizzata sulla ricerca delle soluzioni ai problemi e sui processi di cambiamento, cura  con attenzione  la  globalità del progetto di intervento  in  interazione con le altre figure professionali.
 È un  professionista  esperto della globalità ha infatti la competenza specifica di fare collegamenti e connessioni tra i vari aspetti di un problema sia formali  che  informali  (lavoro di Rete)
 
L' assistente sociale è in possesso della Laurea di I° livello  e successivamente della   Laurea Specialistica  di II°livello, oppure di un dottorato di ricerca in Servizio Sociale o in Sociologia, Metodi e tecniche del Servizio Sociale. 
La Legge n.84/1993  ha istituito l’Ordine degli assistenti sociali ,ogni professionista dopo la Laurea per iscriversi all'apposito Albo regionale deve conseguire l'abilitazione all'esercizio della professione (Esame di Stato).
 
“L'Assistente Sociale, agendo secondo i principi, le conoscenze ed i metodi specifici della professione, è un professionista che opera con autonomia tecnico-professionale e di giudizio in tutte le fasi dell'intervento per la prevenzione, il sostegno ed il recupero di persone, famiglie, gruppi e comunità in situazione di bisogno e di disagio psico-sociale.
Svolge compiti di gestione, concorre all'organizzazione e alla programmazione e può esercitare attività di coordinamento e di direzione dei Servizi Sociali,  può svolgere attività didattico-formative”
(ai sensi della legge n. 84 del 23.03.1993 Ordinamento della professione di Assistente Sociale e istituzione dell'Albo professionale).
“L’assistente sociale è tenuta alla conoscenza, rispetto e diffusione del Codice  Deontologico”  
(Testo approvato  dal Consiglio Nazionale Ordine Ass. Sociali 17/7/2009)
 

 La figura professionale  dell'assistente sociale è prevista dall'Azienda Asl nelle seguenti aree di intervento:

 - area  assistenza minori e famiglia

- area assistenza delle persone con disagio mentale. 

- area assistenza delle persone con tossicodipendenza

- area assistenza delle persone anziane (autosufficienti e non)

- area assistenza  persone disabili

 -  area assistenza persone immigrate

-  area assistenza popolazione detenuta Casa Circondariale Regina Coeli

 

 Responsabile U.O.S.A. :  ass. soc. dott. Paolo Marchetti

                                                           via Galilei,8    tel.  06  7730 7152    fax   06 7730 6172

                                                           email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posizioni Organizzative

Area  Distretto   I – II                ass.soc. Antonio Viviani

Area Distretto III – IV               

Area Dip.Salute Mentale        ass.soc  Giovanni Panzieri

Area Materno Infantile           

 

 

COSA FACCIAMO

Il lavoro professionale dell’assistente sociale concorre:

  • ad accogliere,informare ed orientare per una accesso facilitato  ed appropriato ai servizi 
  • al sostegno dell’individuo e delle famiglie in difficoltà mediante  la programmazione  di prestazioni e interventi integrati (servizi socio- sanitari della Asl e socio- assistenziali del Comune/Municipio)
  • alla formulazione di progetti personalizzati in integrazione con èquipe responsabile della presa in carico
  • a promuovere attività con gruppi in aree specifiche  
  • a facilitare il rapporto cittadino-istituzioni
  • a collegare il bisogno dei singoli al sistema dei servizi e viceversa
  • alla promozione della cultura della solidarietà e della partecipazione  con attivazione della rete comunitaria (Terzo settore e  Associazionismo/Volontariato)

 Prestazioni sociali

Accoglienza

Attività di Segretariato sociale  rivolta ad utenti e familiari  (in modalità telefonica e diretta)

I° Colloquio

Analisi e lettura della richiesta presentata dall’utente; anamnesi familiare e sociale e prima valutazione del bisogno espresso.

Diagnosi sociale e ambientale

Approfondimento e Analisi  della rete relazionale e sociale dell’utente attraverso la conoscenza diretta del contesto di vita  con colloqui e visite domiciliari.  Presa in carico con valutazione ed  elaborazione progetto di intervento sociale in integrazione con l’équipe socio-sanitaria.

Trattamento sociale

Interventi volti a ridurre i rischi di  emarginazione ed esclusione  sociale 

  • attività di consulenza a singoli,coppie e nuclei familiari;
  • programmazione interventi ass. domiciliare;
  • programmazione inserimenti strutture protette semiresidenziali e residenziali;
  • programmazione interventi in ambito scolastico, formazione professionale e lavorativa.
  • programmazione interventi di socializzazione e reinserimento sociale
  • valutazione e verifica periodica dei Piani di trattamento sociale in integrazione con l’équipe socio-sanitaria.

 Tali interventi vengono programmati in collaborazione ed integrazione tra area socio-assistenziale e socio sanitaria con altre istituzioni  e organismi quali  Comune,Municipio,Provincia,Scuola,Terzo settore  e anche su richiesta dell’Autorità Giudiziaria

Attivazione e conduzione di gruppi

Interventi finalizzati all’organizzazione di Gruppi utenti  per attività di orientamento  e gruppi tematici  con attività di riabilitazione psicosociale/socializzazione,soggiorni estivi, educazione alla salute, mutuo-aiuto,

Corsi di preparazione al parto,puerperio,menopausa.

Corsi orientati all’adozione /genitorialità adottiva/naturale

 Lavoro di rete

Attività di progettazione e programmazione per la realizzazione di un  sistema  in rete dell’assistenza con le Agenzie istituzionali  e del Privato Sociale volte all’integrazione sociale e socio-sanitaria.

Attività di documentazione

Elaborazione e scrittura relazioni,  aggiornamento cartelle, ricerca ed elaborazione statistica,  definizione e stesura progetti

 

 

DOVE OPERIAMO

L’assistente sociale eroga le prestazioni sociali nel servizio socio sanitario di appartenenza. 

I cittadini possono accedere agli interventi e alle prestazioni del servizio sociale durante gli orari di accoglienza previsti in ogni presidio della A.S.L.  o tramite appuntamento da richiedere  anche telefonicamente.

L’accesso al servizio non prevede alcun costo da parte del cittadino, né prescrizione di carattere sanitario.

L’Azienda Sanitaria  ha programmato  l’istituzione di Dipartimenti e di Servizi distrettuali e interdistrettuali relativi alle seguenti aree di intervento nelle quali opera l'assistente sociale:

Assistenza Domiciliare (CAD E ADI)

Residenzialità

Assistenza Immigrati

Medicina Penitenziaria: Regina Coeli

Assistenza patologie da dipendenza

Disabilità Adulti

Commissioni L.104/92 e L.68

Consultori Familiari

Tutela Salute Mentale Età Evolutiva (TSMREE)

Tutela Salute mentale Adulti : D.S.M. e OPG (Ospedali Psichiatrici Giudiziari)

Anziani

R.S.A.

Hospice

Residenzialità Psichiatrica Età Evolutiva

Punti Unici di Accesso (PUA)

 

La figura dell'assistente sociale è presente nei seguenti servizi: 

DIPARTIMENTO SALUTE MENTALE    Direttore dott. Andrea Narracci 

                                                                        via Sabrata 12    06 77302462

Centri Salute Mentale

CSM DISTRETTO I      via Palestro, 39  06 4941115   A.S. Giovanni Panzieri   A.S. Valeria Gualtieri

                                     via di S. Balbina  06 77307650   A.S. Francesca Balestra 

 CSM DISTRETTO II     via Sabrata 12  06 77302406     A.S. Paola Tarallo

 CSM DISTRETTO III     via Boemondo 21  06  77303408   A.S. Alfredo Varone  A.S. Simona Perdonò

 CSM DISTRETTO IV     via Monte Tomatico 9   06 77304501-4500 A. S. Carla Porziani  A.S. Katia Cambone

                                         via Lablache 4    06 77307168-7779    A.S. Maria Pia Ballanti  A.S.Maria Marchese

                                         U. O. S. dello Sport e delle tecniche Innovative  A. S. Maria Oman

                                         Centro Diurno via Pasquariello 06 77307775  A.S. Luisa Canganella

 

PRESIDIO DI PROSSIMITA’ NUOVO REGINA MARGHERITA    06 7730 6509 A.S. Procaccini

U.O.C. MEDICINA PENITENZIARIA   Coordinatore: A.S. dott.ssa Rosa La Porta, Collaboratori: A.S. Arelis Claudia Giudici, A.S. Lucio Fabbrini, A.S. Chiara Buffa

U.O. RESIDENZIALITA’ ETA’ EVOLUTIVA   

G.I.L.  ADOZIONI  Gruppo Integrato Lavoro  A.S. Simonetta Cavalli

U.O.S. AREA IMMIGRATI  A.S. Stefania Tonetti (presente una volta a settimana)

 

 

SERVIZI SOCIO - SANITARI DISTRETTUALI

Servizio

                                Sede

    Assistente   sociale

                      email

  DISTRETTO

          I

U.O  Cad

via Dei Frentani, 6   06 77303524

 Mazzetti Carla

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Tutela età evolutiva

La Scarpetta  Pzza Castellani,23     O6 77306002 - 6003

 Mansi Di Francesco Rosaria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Consultorio

Azienda S. Giovanni Addolorata - "Complesso S. Maria" - Sala Puccinotti, via S. Giovanni in Laterano, 155  06 77305505-5556

 Spadi Antonella

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Disabili Adulti

via Carducci, 7  06 77308462-8460

06 77307716

Viviani Antonio    Mazzetti Carla

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Sert

via dei Riari 48  06 7730 5912

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

GIL ADOZIONI

Azienda S. Giovanni Addolorata - "Complesso S. Maria" - Sala Puccinotti, via S. Giovanni in Laterano, 155  06 7730 5580

 

 Cavalli Simonetta

 

PUA

Via Luzzatti,8 06 77307584

Mansi Di Francesco Rosaria

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISTRETTO

          II

U.O  Cad

via Nomentana,2b  06 77302726-

06 77302727-2728

 Lauricella Cristina

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Tutela età evolutiva

via Asmara, 19     06  77302960

 Rosini Giorgio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Consultorio

via Atto Tigri ,3   06 7730 7730

via Salaria,140   06 8559976

 Sassi Luisa -

Tonetti Stefania

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Disabili Adulti

via Nomentana 2/b      

06 77302729 - 2734

 Sassi Luisa

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Sert

via Frentani 6   06  77303535      06 4940538

Piccolo Francesca   

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PUA

 via Tripolitania,23  06 69602605

 Cristina Lauricella

 

DISTRETTO  

        III

U.O  Cad

via dei Frentani 6     06 773 3554

06 7730 3580

 Poloni Valeria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Tutela età evolutiva

via Boemondo   06 7730 3423

via Sardi  06  491597 

 Mastroianni Lucia       Palmieri Antonella

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Consultorio

via Boemondo   06 77303405

via Dei Frentani,6                           06 77303585                          

Cristella Antonella  Spadi Antonella

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Disabili Adulti

via del Latini,48  06 77307737 - 7738

Ricci Stefania

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Sert

via Frentani 6     06 77303535  06 4940538

Piccolo Francesca   

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PUA

Via dei Frentani 6    06 7730 3556

Ricci Stefania  Poloni Valeria   Piccolo Francesca

DISTRETTO

         IV

U.O  Cad

 via Monte Rocchetta 16 

06 7730 6370 - 6444

Valentini Antonella

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Tutela età evolutiva

via Dina Galli    06 77307759 -7760 

 

D’Arcangelo Anna   Manzo Dusolina  Mesina Caterina  Perrone Luisa    Rosini Giorgio       

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Consultorio

via Dina Galli,3    06 77304611 -4646

Savoiardi Paolo

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

U.O Disabili Adulti

via Monte Rocchetta 16  

06 77306304-6319-6316

Russo Pasquale  

U.O Sert

via Montesacro,8  -   L.rgo Rovani

06 7730 7767 -7765

Cucurachi Rosa    Pagnotta Elena      

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PUA

In fase di attivazione

 Valentini Antonella

 

 

 

 

IL LAVORO DI RETE INTEGRATO

"L’Azienda Sanitaria  RM A  attua un modello organizzativo che promuove l’integrazione delle risorse sanitarie e socio-sanitarie del Distretto con le risorse socio-assistenziali del Comune, dei Municipi, delle altre istituzioni e del privato sociale."        

(Atto Aziendale  DGR 6/3/2007 n.139)

 Livelli di Integrazione: 

      Formale /Istituzionale

Si attua come compito istituzionale,si realizza  tra Organismi ed Enti pubblici.

Viene definita con Protocolli e Accordi d’intesa

 

       Informale/Welfare Sociale

Si attua con organismi della comunità e associazioni del privato sociale.

 Viene definita con accordi  anche non protocollati.

              Operativa

Si realizza attraverso l’erogazione delle prestazioni attraverso la collaborazione di tutti gli organismi pubblici e privati coinvolti e attivi nell’assistenza alla persona

 

  • ASL / ROMA CAPITALE
  • ASL / PROVINCIA
  • ASL /TRIBUNALE
  • DISTRETTO / MUNICIPIO
  • DISTRETTO / SCUOLA
  • DISTRETTO / COOPERAZIONE SOCIALE
  • DISTRETTO / ASSOCIAZIONISMO

 

 Gli assistenti sociali rappresentano i servizi socio-sanitari di appartenenza nell’elaborazione di progetti e protocolli integrati con i servizi sociali degli Enti Locali e con le Associazioni di volontariato e le ONLUS. Ogni Distretto ha inoltre incaricato 1 Ass. sociale come referente distrettuale per l’integrazione socio-sanitaria.

I protocolli e le procedure sulle linee di attività ad alta integrazione socio-sanitaria tra i Servizi Socio-Sanitari della ASL e i Servizi Socio-Assistenziali dei Municipi o di Roma Capitale (che spesso finanziano e sono i titolari di linee di attività cittadine che vengono poi integrate con i servizi ASL), fanno parte dei Piani di Zona previsti dalla L.328/2000 ( ora denominato Piano Regolatore Sociale) e dal PAL Aziendale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SITI ISTITUZIONALI

 www.italia.gov.it

www.salute.gov.it

www.regione.lazio.it

www.presidiolazio.it

www.provincia.roma.it

www.comune.roma.it

www.inps.it

www.urp.it

www.garanteprivacy.it

www.informagiovaniroma.it

www.informattiva.it

  

(a cura Referenti della comunicazione ass.soc. Carla Porziani e ass.soc. Stefania Ricci)